I COSTI DEL PERMESSO DI SOGGIORNO 2019

I COSTI DEL PERMESSO DI SOGGIORNO 2019

I COSTI DEL PERMESSO DI SOGGIORNO 2019

Con l’approvazione del decreto sicurezza del Ministro dell’Interno Salvini, anche i costi per il rinnovo del permesso di soggiorno e per il rilascio della cittadinanza sono cambiati.

Ai sensi dell’art. 14 del DECRETO-LEGGE 4 ottobre 2018, n. 113, a decorrere dal 5 ottobre 2018, i costi per l’acquisto, rinuncia, riacquisto della cittadinanza italiana sono aumentati dal 200,00 € a 250,00 €.

COSA FARE IN CASO DI PERMESSO DI SOGGIORNO SCADUTO

Occorre rinnovare il permesso di soggiorno prima della scadenza riportata sul tesserino elettronico ed essere in possesso di determinati requisiti, raccogliere i documenti necessari per compilare il kit della posta.

In attesa del decreto flussi di Febbraio – Marzo 2019, ad oggi non è possibile richiedere il permesso di soggiorno per lavoro subordinato e il rilascio del permesso può avvenire solo in alcuni casi:

  • per assistenza minori, a seguito di sentenza del tribunale dei minori;
  • il ricongiungimento familiare per coniuge, genitori e per figli minori (per figli maggiorenni solo in alcuni casi);
  • per motivi familiari, ai parenti entro il secondo grado di cittadino italiano;
  • permesso di soggiorno di lungo periodo CE per motivi di matrimonio con un cittadino comunitario.

Lo straniero deve ritirare dalla posta il kit contenente:

  • il modulo 1 e 2;
  • il bollettino di pagamento in bianco.

COSTI RINNOVO

I costi reali per il rinnovo dei documenti di soggiorno sono:

  • marca da bollo da 16,00 €, da applicare sul modulo 1;
  • 30,00 € per spedire il kit postale tramite la raccomandata speciale (che va pagata e spedita dall’ufficio dove si consegnerà il kit);
  • l’importo del bollettino di pagamento varia in base al tipo di permesso da rinnovare.

Il bollettino bianco, che è all’interno del kit, è stato predisposto da Ministero dell’economia e delle finanze e va pagato per ottenere il tesserino elettronico. L’importo è di:

  • € 70,46 per il rinnovo del permesso di soggiorno con durata superiore a tre mesi e sino ad un anno di scadenza;
  • € 80,46 per il rinnovo del permesso di soggiorno con una durata superiore a un anno e sino a due anni di scadenza;
  • € 130,46 per richiedere il permesso di soggiorno di lungo periodo CE (ex carta di soggiorno) e per il rilascio del permesso di soggiorno per i dirigenti e i lavoratori specializzati.

L’importo di 30,46 € è richiesto per  il permesso elettronico.

Sono esclusi e non devono pagare il contributo per il permesso di soggiorno:

  • gli stranieri minori di 18 anni;
  • gli stranieri che richiedono il duplicato o la conversione di permesso di soggiorno;
  • i cittadini stranieri che sono in Italia per cure mediche e i loro accompagnatori;
  • i permessi di soggiorno di lungo periodo CE, per familiari di cittadini comunitari;
  • i titolari di protezione internazionale che richiedono il permesso di soggiorno UE di lungo periodo.

Se il rinnovo riguarda i minori di 14 anni, all’interno del kit deve essere inserito un ulteriore bollettino di 30,46 € per la stampa del tesserino elettronico al minore.

CITTADINANZA ITALIANA DAL 5 OTTOBRE 2018: COSTI

A partire dal 5 ottobre 2018, ai sensi dell’art. 14 del DECRETO-LEGGE 4 ottobre 2018, n. 113, il contributo statale per le istanze o dichiarazione di elezione relativamente a:

  • concessione della cittadinanza per matrimonio o per residenza o per altri motivi;
  • rinuncia alla cittadinanza;
  • acquisto della cittadinanza;
  • riacquisto della cittadinanza.

è pari a 250,00 € da pagarsi con bollettino postale a nome del richiedente.

Close