Sinalp regionale sicilia chiede un confronto con il presidente musumeci

Sinalp regionale sicilia chiede un confronto con il presidente musumeci

Sinalp regionale sicilia chiede un confronto con il presidente musumeci

In seguito all’insediamento del nuovo Presidente della Regione Nello Musumeci, il SI.NA.L.P Sicilia nella persona del Segretario Regionale Dottor Andrea Monteleone, ha chiesto un incontro per confrontarsi sulle priorità che la nuova amministrazione dovrebbe considerare per il nuovo anno. Tra le argomentazioni sottoposte all’attenzione del nuovo Presidente della Regione, il Segretario Regionale ha voluto rimarcare la viabilità siciliana e le sue carenze.

Come già altre volte in passato il  SI.NA.L.P Sicilia, in rappresentanza dei propri iscritti e degli interessi di tutti i siciliani, ha manifestato la propria avversione al tentativo di consegnare il C.A.S. (Consorzio Autostrade Siciliane) all’Anas Spa onde evitare la nascita di un ente gestore di tutta la rete autostradale regionale, che aggiungerebbe un ostacolo allo sviluppo e alla crescita delle aziende. Sempre riguardo la mobilità un altro settore che necessita di solerti attenzioni è la rete ferroviaria e le sue carenze che dovranno rivestire carattere prioritario.

Il Segretario Monteleone ha sollevato anche la questione dei lavoratori forestali per i quali auspica una soluzione che valorizzi in maniera adeguata un comparto prezioso per lo sviluppo con finalità volte alla valorizzazione del turismo, dell’imprenditoria e della sicurezza del territorio.

Il Segretario di SI.NA.L.P Sicilia ha inoltre indicato nella fuga dei giovani dalla Regione, una ferita da arrestare quanto prima perché la Sicilia possa aver un solido futuro. L’attenzione del nuovo Governo Regionale dovrà infine porre l’attenzione sulle grandi opere viarie da portare a termine affinché la Sicilia possa aver una rete autostradale adeguata. L’ultimo argomento sul quale il Segretario Monteleone chiede maggior attenzione è la spazzatura, vera e propria spina nel fianco della precedente amministrazione.

Close